Nell'ambito sportivo e nella pratica sportiva agonistica, gli atleti possono presentare una bassa disponibilità energetica (LEA low energy availability) per una serie di motivi, che vanno dal non consumare cibo a sufficienza per le loro specifiche esigenze energetiche, a comportamenti alimentari disordinati. Questa problematica, che incide sulla salute degli atleti, comporta rischi non indifferenti sia negli uomini che le donne che praticano sport a livello agonistico. 

Leggete questo interessante articolo scritto dal nostro tecnico Fabio Pelucchi esperto Biologo e Nutrizionista