In questa sezione proponiamo le attività e i progetti realizzati in ambito scolastico dalla nostra società.

Si è disputata oggi, nel magnifico contesto del parco di Villa Campello ad Albiate, la campestre scolastica riservata alla scuola secondaria di 1° grado E. Fermi.

E' stata una mattinata gelida, con un pallido sole autunnale che però non ha impedito agli alunni e le alunne di mettersi alla prova dando fondo a tutte le risorse disponibili.

Si ringrazia l'Associazione "Amici di San Fermo" che come tutti gli anni si è resa disponibile ad organizzare il servizio ristoro fornendo un buon tè caldo a tutti i presenti.

Ecco la classifica finale:

FEMMINILE

CLASSE 1° CLASSE 2°                                     CLASSE 3°                                        
Letizia Perego Stephanie Soklou Valentina crippa
Martina Di Napoli                               Elena Pavani Deborah Crippa
Eleonora vallone Emma Caspani Francesca Anselmi
Chiara Zuccaro Sara Presazzi Alice Radaelli
Sara Chillemi  Micaela Posenato Silvia Cipolla
Camilla Merlini  Camilla Negri Ronita Bodea
     

MASCHILE

CLASSI 1°                                           CLASSI 2°                                       CLASSI 3°                                          
Mathias Rossi Marco Corbetta Marco Zanchettin
Cesare Bordon Alberto Sica Andrea Bozzi
Federico Testa Federico Sanchini Matteo Tolari
Paolo Negri Riccardo Bordon Edoardo Giudici
Andrea astolfi Francesco Piccin Antonio Cereda 
Stefano Fernando Salvatore Giocondo Samuele Farina

 

 

Visto il successo ottenuto lo scorso anno sia da parte dei bambini che degli insegnanti, abbiamo pensato di ripresentare il Progetto Atletica nella scuola primaria G. Ungaretti di Albiate.
Abbiamo altresì deciso di ampliare lintervento sia allargando il numero di classi coinvolte che aumentando il numero di ore effettuate per classe coinvolgendo le classi 2°, 3° 4° e 5° per un totale di 13 classi con 255 bambini da effettuarsi nei mesi di ottobre e novembre per un totale di 8 settimane realizzando quindi 104 ore di progetto.
Progetto che intendiamo realizzare proprio per andare incontro a questa esigenza di movimento e di conoscenza del movimento manifestata dai bimbi (anche attraverso disegni e racconti di fantasia). Intendiamo dare valore a questo nostro progetto coinvolgendo i giovani studenti non solo in una attività giocosa motoria ma dando loro le basi per una corretta interpretazione del movimento e vorremmo, forse con un pizzico di presunzione, far passare il messaggio che educazione culturale ed educazione motoria sono due elementi che non solo possono e devono integrarsi ma sono elementi di base della corretta crescita di ogni giovane.
Crediamo inoltre che per una associazione sportiva che intende operare sul territorio questi progetti indirizzati ai giovani ed alla scuola siano elemento cardine di una corretta interpretazione del ruolo culturale associativo di ogni associazione.
Non nascondiamo la difficoltà a poter reperire i fondi necessari alla copertura dei costi e saremo quindi grati a quanti vorranno intervenire sponsorizzando l'iniziativa.

A grande richiesta riproponiamo per la 2° volta una gara per eleggere il ragazzo/a più veloce di Albiate.
Si disputerà nella pista comunale potranno parteciparvi tutti i ragazzi e le ragazze delle scuole medie di Albiate e, aspettiamo conferme, anche ai bambini ed alle bambine delle classi 3°, 4° e 5° elementare sempre di Albiate.
Ogni atleta parteciperà a due gare: 60mt. piani e salto in lungo: per ogni età si eleggerà quindi un campione di ciascuna specialità.

Si è disputata oggi, dopo essere stata rimandata ben 2 volte a causa della neve, nella stupenda cornice del parco di Villa Campello, la corsa campestre riservata all'Istituto Comprensivo Albiate Triuggio.
L'ATLETICA ALBIATE su richiesta dell'insegnante di ginnastica Clelia Napodano e con il sussidio dell'Amministrazione Comunale di Albiate ha organizzato questa campestre in sostituzione dei campionati studenteschi che quest'anno non sono stati disputati.
Una supenda e calda giornata di sole ci ha accolti questa mattina, quasi a voler farsi perdonare le due nevicate che ci hanno costretti a rinviare la manifestazione.
Tutto si è svolto secondo copione, grande è stato l'entusiasmo da parte degli studenti che si sono cimentati nella corsa senza risparmiarsi, dando vita a gare combattute fino all'ultimo metro.
I sei vincitori di ogni categoria sono quindi stati premiati dal Sindaco Diego Confalonieri e dall'Assessore allo sport Fabrizio Confalonieri con una medaglia.
Un ringraziamento ed una medaglia è stata anche assegnata all'Atletica Albiate per aver organizzato la manifestazione con l'augurio sia da parte dell'Amministrazione Comunale che dell'Atletica albiate che la fattiva collaborazione che c'è stata tra di loro già in occasione della fondazione della società ma soprattutto nella realizzazione dei progetti scolastici appena conclusi continui dando vita alle altre proposte dell'Atletica Albiate rivolte ai giovani.

Un'occasione speciale per tutti gli alunni delle classi II e III della scuola elementare di Albiate: un progetto per avvicinare allo sport i più giovani con una serie di incontri che si sono susseguiti per 4 settimane durante l'orario scolastico. Questi incontri avvenuti alla presenza delle insegnanti volevano, vista la breve durata del progetto, stimolare in ognuno dei piccoli alunni la curiosità, la voglia di provare, di conoscere attraverso il movimento ed il gioco atteggiamenti e situazioni diverse. Si è pensato di affidare la conduzione di alcune specifiche attività del progetto (progetto molto più ampio sia nei tempi che nei contenuti) agli insegnanti a agli istruttori dell'Atletica Albiate per usufruire al meglio di un'importante risorsa presente sul nostro territorio che si propone di favorire, prima ancora della formazione dei ragazzi sotto il profilo tecnico, la componente socializzante ed educativa dell'attività sportiva. I bambini hanno potuto sperimentare e avvicinarsi ai gesti dell'atletica leggera grazie a una proposta molto variata, dall'attività giocosa propria di queste età ai movimenti di base del correre, saltare, lanciare che sono sempre fonte di motivazione e divertimento.

Lentusiasmo con il quale e stato accettato da parte delle insegnanti questo progetto si potrebbe riassumere con questo auspicio questa attività deve andare di pari passo allistruzione scolastica in quanto elemento centrale di una corretta espressione della gioia di vivere, contribuisce in maniera sostanziale ad un clima positivo a scuola e facilita la disponibilità ad apprendere degli alunni

Il progetto ludico, divertente e attivo ha acceso la naturale curiosità del bambino ed è stato veicolo di apprendimento. Alcuni bambini già partecipano come piccoli atleti presso la società sportiva ed è stata per tutti unopportunità per imparare qualcosa di nuovo, per sperimentare il piacere di muoversi con mezzi di apprendimento sicuri, per conoscere la propria struttura corporea, le proprie abilità motorie e le proprie potenzialità unattività sportiva con le sue regole specifiche. Questo progetto ideato ed organizzato dallAtletica Albiate ha visto la sua applicazione solo grazie al contributo dell assessorato allistruzione particolarmente sensibile a queste problematiche. La Società sportiva per voce del suo presidente estremamente attento alle problematiche dei giovani si e detto disposto a rinnovare nel mese di maggio lo stesso progetto attuato lo scorso anno offrendo ad ognuno dei ragazzi/e iscritti alle classi elementari la possibilità di poter frequentare gratuitamente le attività dellassociazione sportiva.

Da parte nostra l'auspicio che questo progetto possa trovare nel futuro prossimo la possibilità per essere attuato non più solo per alcune settimane ma per tutto l'anno.

Atletica Albiate
Le insegnanti del progetto ANNA CERIZZI e ANNA RADAELLI